SENTIERI del SACRO

Trekking Letterario Sardo

27 e 28 Agosto 2022 - Festeggiamenti del Santo Patrono a Tempio Pausania

27 agosto
ore 09:00 – Appuntamento in Via Mezzu Austu – spostamento in navetta o proprie auto presso “vigna Muntoni”, per un caffè prima del trekking.
ore 10:00 Escursione SENTIERIdelleSACRO (Madonna di Mezaustu, la Trinitai e Santa Lucia). Trekking, letture poetiche, meditazioni yogiche, canto tradizionale.
dalle 13:00 – SENTIERIdiGUSTO – bosco della Chiesa di Santa Lucia - Aperitivo poetico e degustazioni, pranzo del contadino: produttori locali (Salumificio e norcineria Salvatore Cossu di Calangianus, cantina Bacchjera, pasticceria e dolcificio Pasella di Calangianus).
dalle 16:00 – Attività meditative, tamburo sciamanico e slackline
ore 17:30 – Piccolo seminario sulla musica e gli strumenti musicali medievali e antichi – tra sacro e profano – a cura dell’associazione Iskeliu (richiesta iscrizione e conferma ai numeri 347/1346413 e 347/3834866). Sarà possibile provare alcuni degli strumenti antichi e preziosi.
ore 19:30 – VOCI e NOTE in Poesia - Concerto al tramonto – Canto melismatico, strumenti musicali tradizionali. Di e con Marco Muntoni, Sandro Fresi, Laura Fresi ed incursioni poetiche estemporanee.

Tutte le attività, i servizi, il pranzo sono offerti dagli organizzatori.
Unico costo a carico di ciascun partecipante è la tessera assicurativa annuale: 10€ una tantum, valida 365 gg dalla sottoscrizione e per qualsiasi escursione di SdS (prenotazioni ai nostri numeri entro il 25 agosto comunicando NOME-COGNOME-CF) - leonardoonida@gmail.com - 347/1346413 e 347/3834866 - 340/7466483

28 agosto
ore 8:00 - Appuntamento nel piazzale di Vallicciola.
ore 8:30 – Bosco delle sequoie (Vallicciola) – RisvegliARTI - Colazione in musica, poesia, yoga.

Tutte le attività, i servizi, la colazione, sono offerti dagli organizzatori.
Unico costo a carico di ciascun partecipante è la tessera assicurativa annuale: 10€ una tantum, valida 365 gg dalla sottoscrizione e per qualsiasi escursione di SdS (prenotazioni ai nostri numeri entro il 25 agosto comunicando NOME-COGNOME-CF) - leonardoonida@gmail.com - 347/1346413 e 347/3834866 - 340/7466483

Ore 10:00 - Partenza Chiesa S. Antonio processione del simulacro di S.Paolo Eremita e delle bandiere lungo le vie di Tempio accompagnati dalla Banda musicale di Tempio Pausania, dai gruppi Folk delle città di Tempio Pausania, Telti, Trinità, Oschiri, Luogosanto, con la partecipazione dei cavalieri.
Ore 11.00 - Santa messa con la partecipazione del “Coro Gabriel”
Ore 13:00 - Pranzo tipico gallurese organizzato dalla Classe ’77.
Ore 18.30 - Messa vigiliare in onore della Madonna del Buon cammino
ore 19,00 – Spazio estero del MUSEUM- Piazza Gallura – Racconti di Cucina, presentazione del libro di Nello Rubattu edito dalla LUDO edizioni.

INFO SUI LUOGHI

CHIESA DELLA VERGINA ASSUNTA
Conosciuta anche con il titolo di Madonna di Mezaùstu, è ubicata nella località Mezaùstu.
Presenta barbacani laterali con porticato e locale per la festa; un semplice campaniletto a vela completa la struttura. Festa il 15 Agosto.

SANTISSIMA TRINITA’
La Trinita, di origini medievali, era molto probabilmente la parrocchiale della villa di Latinacho che fino al 1288 faceva parte del Regno di Gallura e che venne abbandonata dopo il 1358 a causa delle guerre per il possesso della Sardegna.
La struttura rimaneggiata nel tempo, è formata in parte da cantonetti granitici abbastanza regolari ed in parte in pietre naturali non lavorate. Ha un lungo corpo centrale, scandito da quattro contrafforti per entrambi i lati lunghi, realizzati in periodo più recente, sicuramente per rafforzare la stabilità della muratura. Il campaniletto a vela, molto rustico, è in corrispondenza della “janna di punta” ovvero l’ingresso principale; entrambi gli elementi risultano lievemente spostati sulla sinistra della facciata, a causa della pendenza del terreno; alcune piccolissime finestrelle, immettono una fioca luce nella sala, a cui si accede anche da un ingresso laterale,che quasi mai è assente negli edifici religiosi del territorio. L’interno semplicissimo, è caratterizzato dai banconi laterali e dall’altare in muratura nella cui nicchia protetta da un vetro, si trova la bella statua di gusto popolaresco, recentemente restaurata, che raffigura “Lu Babbu Mannu“, Dio assiso in trono. In corrispondenza dell’altare, due accessi che immettono nei relativi ambienti di servizio.
La data 24.05.60 impressa all’esterno su un lieve strato di cemento, indica qualche lavoro di restauro. Recentemente è stata apposta una croce in ferro sulla cuspide e si cerca di recuperare l’antica campana andata perduta

CHIESA DI SANTA LUCIA
Situata nella località omonima sulla vecchia strada per Calangianus, semplicissima nelle linee esterne, all'interno, oltre al pavimento in cotto ed alla copertura lignea, da segnalare l'abside dipinta. Immersa in un bellissimo e incantato bosco di sugherete.
Feste il 13 dicembre e l'ultima Domenica di Maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *